IL BACIO DELLA DONNA RAGNO

kiss-sito-news

Dal  17 febbraio 2023

Al  19 febbraio 2023

Ore 20:30

Associazione Culturale Teatro della Limonaia
presenta
INTERCITY WINTER 2023

17, 18, 19 febbraio 2023 ore 20.30

IL BACIO DELLA DONNA RAGNO
di Manuel Puig
scene, costumi, luci e regia Dimitri Milopulos
con Samuele Picchi e Lorenzo Volpe
e la partecipazione straordinaria di Teresa Fallai
traduzione Angelo Morino
drammaturgia Dimitri Milopulos
assistente alla regia Bianca Di Gregoli
realizzazione costumi Silvana Castaldi

una produzione ASSOCIAZIONE CULTURALE TEATRO DELLA LIMONAIA

prima assoluta

L’idea di lavorare sul bacio mi ha sempre affascinato. Ma ciò non basta per iniziare un progetto. Ci vuole sempre un fattore scatenante. In questo caso è stato Tom à la ferme di Michel Marc Bouchard che è andato finalmente in scena in prima nazionale dopo 2 anni di rinvii il 21 settembre 2022 dando inizio alla 35ª edizione del Festival Intercity, dedicato a Montreal.
Due testi. Due prigioni. Una reale (Bacio) e una mentale e autogenerata quindi altrettanto reale (Tom). Due situazioni dunque così lontane e così vicine. In entrambi i casi siamo di fronte a due uomini di forte e opposta personalità che si trovano costretti ad affrontare un momento di vita insieme. Nel caso di Tom l’affronto è in qualche maniera voluto forse perfino morbosamente desiderato. Mentre nel secondo, quello del Bacio è forzato. Un momento che potrebbe alla fine risultare fatale.
Non si tratta di due progetti che trattano soltanto gusti sessuali o impegni politici ma piuttosto l’essere semplicemente diversi oppure come direbbe Drusilla, unici.

È la storia di due detenuti il cui destino si incrocia all’interno di una piccola cella in un carcere. Valentin Arregui, incarcerato e torturato perché leader di un movimento politico di opposizione e Luis Molina, omosessuale, arrestato per atti osceni. Per evadere con la mente, unico appiglio di libertà per entrambi, dalla ingiusta e pesante prigionia, Molina trasporta Valentín in un mondo immaginario, dove tutto è possibile, attraverso il racconto di intrecci di trame di film e delle loro protagoniste, donne bellissime, affascinanti e irrequiete. Ma allo stesso tempo mentre i due trovano modi per coesistere, lasciando spazio alla propria libertà, rivalutando possibilità di amicizia e di desiderio,frustrazione e appagamento carnale e morale, dietro le loro spalle il potere del Potere intreccia una ragnatela che li sterminerà.
Per due opposti cercare un modo di affrontare la vita insieme e la possibile impossibilità di riuscirci,
penso che sia un tema di grande attualità, sia oggi sia sempre.

Il bacio della donna ragno viene scritto da Manuel Puig nel 1976 in forma di romanzo e poi successivamente sarà lo stesso autore a trarre la versione teatrale. Nel 1985, viene adattato per il grande schermo con William Hurt nei panni di Molina, in un’interpretazione che gli valse l’Oscar, e ancora dopo diventa un musical di Broadway. Pochissime invece sono le versioni teatrali negli ultimi decenni.

Biglietti
€ 16 intero
€ 13 ridotto (Arci, Coop, Feltrinelli, Allievi scuola Intercity)

Condividi su: